fbpx
NEWS

NEWS (419)

4 Novembre 2020

Nella notte tra il 3 e il 4 novembre il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato un nuovo Dpcm, il quarto in quattro settimane, nel tentativo di arginare l'epidemia Covid-19.
Il provvedimento entrerà in vigore da giovedì 5 novembre e fino a giovedì 3 dicembre.

 

Tra le novità del provvediemento di cui si è parlato molto in questi giorni c'è la suddivisione in tre fasce del Paese: zone verdi (con restrizioni generali di carattere nazionale); arancioni (a rischio alto, con restrizioni aggiuntive) e rosse (dove verrà adottato un lockdown). In attesa della sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale ecco una sintesi delle principali misure adottate.(SEGUE)

 

 

2 Novembre 2020

Nuove coperture e proroga della durata delle misure straordinarie COVID 19.

SCARICA LA BROCHURE

31 ottobre 2020

“In questi mesi tutta l’Italia si è resa conto di cosa rappresenta l’autotrasporto nel nostro Paese e della fatica quotidiana che sopportate nell’esercitare la vostra attività quotidiana. Quando l’Italia era ferma, voi avete garantito a tutti il trasporto e la consegna dei beni essenziali. Terrò alta l’attenzione sul settore perché non vorrei che in un futuro ritorno alla normalità venisse derubricato il vostro ruolo strategico”.
Sono le parole che la Ministra delle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli, ha rivolto ai dirigenti nazionali di Confartigianato Trasporti, intervenendo il 30 ottobre alla riunione del Consiglio Direttivo dell’Associazione. La Ministra ha sottolineato le misure di carattere emergenziale e strutturale per il settore dell’autotrasporto: sblocco delle deduzioni forfettarie, incremento di 50 milioni nel 2021 del fondo per investire nel rinnovo dei veicoli, attivazione di risorse per la rottamazione dei mezzi. In particolare, ha sottolineato l’importanza dell’incremento delle risorse per il rimborso dei pedaggi, “in quest’anno così faticoso per i rischi legati all’aumento dei costi e alla riscossione dei crediti in una filiera lunga che non sempre agisce nel rispetto del diritto di essere pagati nei tempi previsti dal contratto”.
La Ministra De Micheli ha poi finalmente annunciato di aver dato specifiche indicazioni al Direttore generale per il trasporto stradale e l’intermodalità di pubblicare già nei prossimi giorni i valori indicativi di riferimento dei costi di esercizio, misura da tempo attesa dai trasportatori quale strumento a vantaggio della regolarità del mercato e per la tutela della sicurezza stradale e sociale, su cui Confartigianato Trasporti ha condotto una forte battaglia sindacale.
Paola De Micheli ha inoltre ribadito l’assoluta contrarietà alla proposta di incremento delle accise sul gasolio, recependo le indicazioni di Confartigianato trasporti, che nelle scorse settimane si è spesa contro ogni provvedimento punitivo sul tema. “Continuerò a battermi – ha detto la Ministra – perché non possiamo imporre misure che rappresentano dei disincentivi per la transizione ecologica fino a quando non avremo garantito la sostenibilità economica e la transizione per tutti i comparti che verrebbero disincentivati. Le due cose devono andare insieme. Altrimenti pagheranno lavoratori e aziende che già si assumono i rischi in un settore che ha molte complessità”. “Abbiamo chiesto – ha aggiunto – la proroga delle misure ferrobonus e marebonus e abbiamo attivato in maniera informale un negoziato con l’Unione europea per poter spostare sull’autotrasporto i benefici che attualmente sono concentrati sugli operatori ferroviari e marittimi”.
“C’è molto lavoro da fare, molte misure dovranno essere prorogate. Siamo ancora in una situazione emergenziale molto forte – ha concluso la Ministra – che avrà effetti sull’economia anche nel 2021. Bisogna essere attenti ad allocare le risorse in modo intelligente e a spenderle nella maniera più veloce possibile”.
La Ministra, infine, nel ringraziare il Presidente di Confartigianato Trasporti Amedeo Genedani e tutta l’Associazione per la proficua interlocuzione avviata, ha affermato: “So che mi aiuterete in questa attività, proseguendo nel dialogo virtuoso che abbiamo avviato per raggiungere gli obiettivi di garantire la sostenibilità ambientale ed economica”.

L'intervento della Ministra dei Trasporti

31 Ottobre 2020

Il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha firmato l'Ordinanza n. 100 del 30/10/2020 (per consulare testo e allegato CLICCA QUI).

Nell'Ordinanza sono state applicate delle Linee Guida per ribadire alcuni punti fondamentali da rispettare ed individuato nuove prescrizioni per ridurre il rischio di contagio sia nei grandi spazi dei centri commerciali, sia nelle attività del commercio al dettaglio.
 
Il testo è il risultato del confronto con le associazioni di categoria e prevede che:
 
  • Nei supermercati è consentito l'ingresso di una sola persona per nucleo familiare (ad eccezione, ovviamente, di bambini e persone non autosufficienti);
  • In tutti gli esercizi commerciali è obbligatorio entrare con la mascherina ed igienizzare le mani all'ingresso. Si deve sempre rispettare la distanza di un metro (meglio dove possibile di 1,8 metri) e sostare all'interno del negozio solo per il tempo necessario all'acquisto;
  • L'ingresso dell'esercizio deve essere esposto un cartello con l'indicazione del numero massimo di persone ammesse contemporaneamente all'interno (1 cliente per ogni 10 mq di superficie di vendita) SCARICA IL CARTELLO 
  • Dovranno quindi essere previsti sistemi di scaglionamento degli accessi e, in caso di negozi in cui sia prevedibile la formazione di file, dovranno essere disposti segnali che permettano di mantenere la distanza di 1 metro.

 

Per informazioni Ufficio Categorie 0573/937842  This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

30 ottobre 2020

Vi informiamo che l'ICE ha pubblicato un bando per 2 edizioni del Corso di specializzazione gratuito "D-TEM ACADEMY per GIOVANI LAUREATI", che si terranno nel periodo gennaio-giugno 2021. L'iniziativa è destinata a 50 giovani laureati, under 35, interessati a ricevere una formazione specialistica in export management.

Il percorso formativo, che sarà realizzato in modalità blended, si svilupperà in due fasi:

- La prima prevede l'erogazione di una formazione full time che verterà su specifiche tematiche tra cui social media management, tecniche di branding e storytelling, gestione dei canali e-commerce, marketplace, cyber security, blockchain, business sustainability management.

- La seconda fase, focalizzata sul project work, ha l'obiettivo di individuare, d'intesa con l'azienda abbinata, un mercato target per una strategia di internazionalizzazione.

Il percorso formativo è gratutito; i partecipanti usufruiranno di una borsa studio come riportato nel bando, all'art. 11

La deadline per presentare domanda di adesione è fissata al 16 novembre 2020.

Per scaricare il bando: http://www.exportraining.ice.it/images/BANDO-D-TEM-Giovani-Laureati.pdf

Per maggiori informazioni: Ufficio Internazionalizzazione Confartigianato Imprese Pistoia: Massimo Bianchi Tel 0573 937886 e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

30 Ottobre 2020

 L'articolo 1 del cosiddetto "Decreto Ristori" prevede un contributo a fondo perduto a favore delle attività con partita IVA attiva al 25 ottobre 2020, che hanno subito un calo del fatturato nel mese di aprile 2020 pari a due terzi rispetto a quello dello stesso mese del 2019. Ciò, in concreto, equivale a dire che il fatturato di aprile 2020 rispetto a quello di aprile 2019 deve risultare ridotto di più di 1/3. Questo stesso contributo spetta, senza i requisiti di fatturato, anche a chi ha attivato la partita IVA a partire dal 1°gennaio 2019.(segue)

29 ottobre 2020

Le associazioni regionali Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Cna e Confindustria, con l’adesione di Coldiretti, lanciano al governatore Giani e all’assessore Marras l’idea di autorizzare in Toscana la somministrazione fino alle ore 22 a ristoranti, pizzerie, pub e paninoteche e fino alle 20 a bar, pasticcerie e pizzerie a taglio, come consentirebbe di fare un comma del Dpcm 24 ottobre 2020 e come già disposto da alcuni altri enti territoriali. Forte e unitario l’appello delle Associazioni a scongiurare il rischio di nuove restrizioni ad altre attività produttive ed economiche (segue)

 

28 ottobre 2020

 Via libera dalla Conferenza Stato Regioni di oggi al Decreto attuativo Mipaaf sul 'Fondo ristorazione'. 


Il provvedimento, che sarà a breve emanato di concerto con il Mef, stabilisce i criteri, i requisiti e le modalità di erogazione del contributo a fondo perduto destinato alle imprese del settore ristorazione per l'acquisto di prodotti, inclusi quelli vitivinicoli, di filiere agricole e alimentari, anche  DOP  e IGP, valorizzando la materia prima del territorio.(segue)

28 ottobre 2020

In vista dell'edizione 2021 di Immagine Italia e Firenze Home TexStyle, in programma al padiglione Spadolini della Fortezza da Basso di Firenze dal 6 all’8 febbraio, con l’auspicio che questo difficile momento di pandemia sia nel frattempo superato, Confartigianato Imprese Pistoia ha avuto modo di confrontarsi con gli organizzatori.

Dal confronto è emersa la volontà di mettersi a disposizione delle aziende partecipanti fornendo loro strumenti innovativi volti a facilitare ulteriormente e ottimizzare il contatto con operatori e buyer. A tale riguardo, nello specifico, entrerà in gioco, a fianco della fiera fisica, la fiera virtuale, “hub”.

A questo proposito, con l’obiettivo di creare nell’immediato una occasione di confronto costruttiva fra gli organizzatori e gli espositori dei due saloni, Confartigianato Imprese Pistoia ha organizzato una webinar dedicata alla presentazione delle funzionalità e potenzialità dell’”hub”.

L'evento, in diretta streaming, si svolgerà giovedì 5 novembre p.v. alle ore 10:00.

All'incontro parteciperanno:

- Confartigianato Imprese Pistoia

- Firenze Fiera Spa organizzatrice di Firenze Home Texstyle

- Acropoli Srl (società che collabora con Firenze Fiera per la commercializzazione dell’evento)

Underbeach srl (società che gestisce operativamente "Immagine Italia", proprietaria di "hub" della cui realizzazione è compartecipe anche Firenze Fiera SpA)

Le imprese interessate a partecipare alla videconferenza sono pregate di scrivere all'Ufficio Categorie di Confartigianato Imprese Pistoia, all'indirizzo This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., per fare richiesta delle credenziali di accesso

 

27 ottobre 2020

Facendo seguito alle numerose chiamate ricevute in questi giorni da parte delle aziende nostre associate clienti per fronteggiare la situazione di difficoltà in cui si trovano le aziende in assenza di risposte tempestive da parte delle autorità sanitarie si forniscono le indicazioni di seguito riportate.(segue)