fbpx
NEWS

NEWS (262)

19 Maggio 2020

Dal 20 maggio riparte l'attività di formazione, sia teorica che pratica, da parte delle autoscuole per i candidati alle patenti di guida delle categorie A e B, nel rispetto delle norme di comportamento previste dalle linee guida fissate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (segue)

Il Presidente Alessandro Corrieri,con estrema soddisfazione, interviene sulla riapertura delle attività, grazie anche all'impegno costante di Confartigianato Pistoia con le istituzioni e le forze politiche in campo. E poi un invito alla cittadinanza comprare artigiano e made intaly per sostenere il rilancio della nostra economia. 

17 Maggio 2020

FIRMATA Ordinanza 57 del 17 Maggio 2020 Regione Toscana

Ufficiale si riparte 

Da lunedì 18 maggio aprono bar, ristoranti, negozi, parrucchieri, estetisti e stabilimenti balneari. Rimangono in vigore sanificazioni, obbligo della mascherina, distanza interpersonale minima di almeno un metro

Comunicato stampa della Regione Toscana sulla riapertura delle attività da  domani 18 Maggio.

Comunicato Stampa Regione Toscana 17 maggio 2020

 

16 Maggio 2020

Il Governo stabilirà l’apertura già preannunciata di alcune attività (servizi alla persona, vendite al dettaglio) e saranno le Regioni a stabilire quali altre attività aprire a partire dal nuovo provvedimento del Governo, sulla base dei dati tecnici quotidianamente raccolti, sulla base di protocolli regionali discendenti da linee guida nazionali omogenee e condivise. 

Queste linee di indirizzo comuni riguarderanno: la ristorazione; le attività turistiche (balneazione); le strutture ricettive; i servizi alla persona (parrucchieri ed estetisti); il commercio al dettaglio; le piscine; le palestre; gli uffici aperti al pubblico; la manutenzione del verde; musei archivi e biblioteche.

Rimaniamo in attesa delle relative Ordinanze e Protocolli  della Regione Toscana

Linee Guida Conferenza Stato Regioni

15 Maggio 2020

Con Delibera di Giunta Regionale n. 594 dell'11 maggio 2020 e relativo testo coordinato tra le disposizioni per la tutela della salute degli operatori nei cantieri temporanei o mobili sia pubblici che privati, di cui all'Allegato 1 dell'Ordinanza n. 40/2020,  sono state aggiornate le disposizioni tecniche nei cantieri(segue)

15 maggio 2020

L’analisi dei dati pubblicati da Eurostat evidenzia per l’Italia effetti più pesanti del lockdown di marzo sulla produzione manifatturiera rispetto agli altri paesi europei, confermando il trend evidenziato da una nostra recente analisi dei dati sulla domanda elettrica. Il calo della produzione evidenzia gli effetti della sospensione delle attività e dell’interruzione delle filiere nazionali e internazionali associata alla riduzione della domanda (segue) 

15 Maggio 2020

 Ripartiamo in sicurezza. Evitiamo un ulteriore crollo dei consumi

 È il monito che come Confartigianato Imprese Pistoia abbiamo rivolto alle Istituzioni sollecitando il via libera alla riapertura delle attività ancora chiuse.

 Abbiamo presentato al Prefetto di Pistoia una serie di proposte a supporto delle imprese per il rilancio dell’economia  e ci aspettiamo dal decreto in uscita in queste ore in gazzetta ufficiale, un forte segnale di sostegno per le micro e piccole e medie imprese.

 L’azione sindacale che stiamo portando avanti ai tavoli regionali e nazionali da quando la pandemia da Covid-19 è iniziata, è stata ed è quella di creare le condizioni idonee a far “ripartire in sicurezza” le Aziende.

 Una particolare attenzione la stiamo riservando alle attività dei settori benessere, servizi e ristorazione e anche le scuole guida (nei suoi diversi aspetti) per i quali, proprio in queste ore  si stanno definendo i protocolli sanitari specifici a cui dovrà seguire un’Ordinanza Regionale,  senza la quale non sarà possibile la “riapertura” delle attività.

Dal nostro Ufficio Studi  abbiamo ricevuto un report aggiornato sulla situazione economica italiana. La nostra provincia registra significativi dati sul crollo dei consumi: meno 40,0% delle vendite di beni non alimentari e perdite del fatturato superiori al 35% rispetto all’anno precedente.

 In tali condizioni di fragilità della domanda,  le politiche economiche che saranno adottate dal Governo dovranno essere adeguate sia a limitare i danni nonché, principalmente, a supportare la ripresa non solo di breve ma di medio/lungo periodo.

 Il Presidente Alessandro Corrieri 

 

 14 maggio 2020

A seguito delle limitazioni delle attività lavorative per l'emergenza epidemiologica  da  Covid-19,  i  termini  di  apertura  degli  sportelli  per  le  domande  di incentivazione  dei  titoli  della  proprietà  industriale  sono  stati  ulteriormente differiti dal Ministero dello Sviluppo Economico nei termini seguenti (segue)

14 Maggio 2020

Comunicato Stampa 

Confartigianato Imprese ha sottoscritto con Intesa Sanpaolo un accordo tramite il quali gli associati a Confartigianato potranno accedere alle diverse misure straordinarie messe in campo dalla banca per complessivi 50 miliardi di euro, allo scopo di sostenere le imprese in questa grave crisi causata dall’epidemia Covid-19. (SEGUE)

14 Maggio 2020

In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale abbiamo sintetizzato le principali misure annunciate dal Governo nella conferenza stampa di ieri(segue)