fbpx
NEWS

NEWS (419)

5 Dicembre 2020

"Finalmente una decisione che va incontro alle nostre richieste che ormai andavano avanti da settimane, ovvero garantire quel rapporto fiduciario tra cliente ed imprenditore oltre i confini comunali. La possibilità di usufruire di un servizio o acquistare un prodotto di maggiore convenienza dal proprio artigiano o commerciante di fiducia ci rende soddisfatti, anche se auspicavamo che questa decisione potesse essere presa prima, ribadendo che tutte le nostre attività, dalla ristorazione al settore benessere e tutte le attività al commercio al dettaglio operano nella piu’ totale sicurezza seguendo i protocolli previsti dalla legge.

Adesso con un ultimo sforzo, sempre seguendo le regole, dobbiamo riaprire anche i bar e ristoranti passando quanto prima in zona gialla e permettere cosi di avvicinarsi alle festività natalizie con un briciolo di ottimismo in piu’.

Un ultimo invito infine a tutti i cittadini della nostra provincia a comprare i prodotti locali e a sostenere le nostre imprese valorizzando cosi le eccellenze del nostro territorio. Questo Natale scegliamo  prodotti locali"

5 Dicembre  2020

 Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani  ha appena firmato una nuova ordinanza che entra in vigore da domani 6 dicembre 2020

 

Sono consentiti gli spostamenti in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione:

 

  • In comuni limitrofi per prodotti necessari alle proprie esigenze o per maggiore convenienza economica, anche per accedere ai ristoranti con asporto;
  • In comuni limitrofi per usufruire, in caso di rapporto fiduciario consolidato, di attività e servizi alla persona (ad esempio parrucchieri, estetisti, carrozzieri)
  • Per andare a trovare, anche in comuni di aree differenti, i figli presso l’altro genitore;
  • Per la cura dei terreni e l’attività diretta alla produzione per autoconsumo;
  • Per raggiungere seconde case, camper o roulotte, imbarcazioni di proprietà per manutenzione e riparazione necessarie e urgenti in tutta la Regione;
  • Per attività di raccolti tartufi e funghi a titolo professionale;
  • Per accudire gli animali allevati.

È consentito svolgere:

  • Attività dei centri estetici;
  • Attività da parte degli esercizi di toelettatura degli animali;
  • Attività di controllo faunistico ai sensi dell’art 37 della LR 3/1994 e nel rispetto delle condizioni previste;
  • Attività venatoria nel comune di residenza, domicilio o abitazione, nell’ATC di residenza venatoria e negli appostamenti fissi autorizzati dalla Regione;
  • Attività di pesca sportiva e dilettantistica nella propria provincia di residenza, domicilio o abitazione in forma individuale.
  1. Per i centri culturali, centri sociali e centri ricreativi è consentito, esclusivamente a favore dei rispettivi associati, effettuare la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie, nonché fino alle ore 22,00 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle vicinanze.
  2. Per l'accesso ai servizi delle biblioteche la prenotazione può essere effettuata a distanza oppure direttamente sul posto prima di accedere al servizio.
  3. Le attività motorie e di sport di base presso centri e circoli sportivi possono essere svolte all'aperto.
  4. Il rientro presso residenza, domicilio, abitazione dalle zone arancioni e rosse è consentito solo per coloro che hanno sul territorio regionale il proprio medico di medicina generale o il pediatra di famiglia. Sono comunque consentiti i rientri motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità, per motivi di salute o di studio.
  5. Nei corsi di formazione professionale sono consentite in presenza le attività di laboratorio e gli stage. Tutte le altre attività si svolgono a distanza. L’attività di scuole di musica, di pittura, di fotografia, di teatro, di lingue straniere e altri corsi, compresi gli eventuali esami, è svolta a distanza se collettiva o in presenza se individuale. Le attività destinate ai bambini e ai ragazzi può essere svolta in maniera collettiva.
  6. Gli spostamenti devono essere autocertificati indicando tutti gli elementi necessari per la relativa verifica.

 

ORDINANZA 117 DEL 5 DICEMBRE 2020

5 Dicembre 2020

Marco Granelli è stato eletto giovedì 3 dicembre per acclamazione Presidente di Confartigianato Imprese per il quadriennio 2020-2024 dall’Assemblea della Confederazione che rappresenta 700.000 artigiani, micro e piccole imprese. Il nuovo Presidente sarà affiancato dai vice Presidenti Eugenio Massetti (Vicario), Domenico MassiminoFilippo Ribisi.(segue)

4 Dicembre 2020

Il Ministro Speranza ha appena firmato(ore 18.00) il decreto che stabilisce il ritorno in zona arancione della Toscana a partire da Domenica 6 Dicembre.

Le novità a partire dal 6/12:

 

  • Riaprono i negozi (fino alle ore 21.00 come stabilito dal DPCM 3/12/2020)
  • Riaprono i centri estetici
  • Rientrano in classe con lezioni in presenza le classi 2^ e 3^ media
  • Sono consentiti gli spostamenti all’interno del proprio Comune

Questi i divieti confermati:

 

  • Coprifuoco dalle ore 22.00 alle ore 5.00, salvo motivi di lavoro, studio, salute e necessità
  • Vietati gli spostamenti in entrata e uscita dalla Regione, salvo motivi di lavoro, studio, salute e necessità
  • Chiusura nei giorni festivi e prefestivi centri commerciali (ad eccezione di farmacie, alimentari ed edicole)
  • DAD per le scuole superiori
  • Chiusi musei, mostre, piscine, palestre, teatri, sale giochi, sale scommesse, bingo e slot anche nei bar e tabaccherie
  • Sospese le attività di ristorazione. Consentita la ristorazione da asporto fino all’età ore 22.00 e sempre la ristorazione a domicilio

4 Dicembre 2020

Il Presidente del Consiglio ha firmato il Dpcm del 03 dicembre 2020 sulle misure di contrasto e contenimento dell’emergenza Covid-19. Il testo sarà in vigore da venerdì 4 dicembre e le misure si applicheranno fino al 15 gennaio 2021(segue)

3 Dicembre 2020

Il nuovo Decreto Legge 158 pubblicato ieri 2/12/2020 stabilisce che nel periodo natalizio, per tutto il territorio nazionale, dal 21/12/2020 al 6/1/2021, è fatto divieto lo spostamento tra Regioni e per i giorni 25, 26 Dicembre 2020 e 1 Gennaio 2021 anche tra Comuni:

  1. Divieto di spostamento tra Comuni ma solo nei giorni 25, 26 Dicembre 2020 e 1 Gennaio 2021, salvo per motivi di lavoro, studio, salute e necessità (presentare autocertificazione)
  2. Vietato ogni spostamento tra Regioni, salvo per motivi di lavoro, studio, salute e necessità (presentare autocertificazione);
  3. Consentito il rientro nella propria residenza, domicilio e abitazione, con esclusione degli spostamenti nelle seconde case ubicate in altre Regioni, mentre nei giorni 25, 26 Dicembre 2020 e 1 Gennaio 2021 anche ubicate in altri comuni.

Scarica il Decreto

2 Dicembre 2020

Si ricorda che a seguito dell’accordo stipulato tra il Ministero dell’Ambiente e Regione Toscana, sono stati emessi per le rispettive Aree di Superamento - Piana Lucchese e Piana Prato-Pistoia - due bandi per l’erogazione di contributi relativi a sostituzione di generatori di calore alimentati a biomassa, metano, gpl, ecc. e per l’acquisto di biotrituratori.

I bandi sono emessi rispettivamente dal Comune di Montemurlo, individuato quale capofila tra i comuni dell’area di superamento della Piana Prato-Pistoia e dai comuni appartenenti all’area di superamento della Piana Lucchese.

Area superamento Comuni interessati
Piana Prato-Pistoia Agliana, Carmignano, Montale, Montemurlo, Pistoia, Poggio A Caiano, Prato, Quarrata, Serravalle Pistoiese
Piana Lucchese Altopascio, Buggiano, Capannori, Chiesina Uzzanese, Lucca, Massa e Cozzile, Monsummano Terme, Montecarlo, Montecatini Terme, Pescia, Pieve a Nievole, Ponte Buggianese, Porcari, Uzzano


Per ulteriori informazioni e per prendere visione dei bandi i cittadini interessati potranno visitare:

- per la Piana Prato Pistoia la pagina web del Comune di Montemurlo:  http://www.comune.montemurlo.po.it/archivio10_notizie-e-comunicati_0_3848.html

- per i comuni della Piana Lucchese i siti web dei comuni di appartenenza:

1 Dicembre 2020

AGGIORNAMENTO 

La regione Toscana ha emanato una nuova Linea Guida in cui invita le aziende a collaborare per l'identificazione dei contatti stretti in caso di un lavoratore positivo a Covid-19 solo nel caso in cui i servizi di prevenzione non siano tempestivi nel fare il tracciamento (entro due giorni).Pertanto non dovranno più essere inviate comunicazioni ma l'azienda si dovrà far trovare pronta in caso di chiamata delle Asl. Solo nel caso in cui da un'indagine interna risultino contatti stretti che non vengano contattati dai servizi di prevenzione entro due giorni, l'azienda si attiverà per comunicare i dati raccolti. In sostanza si dice che adesso i  servizi Asl sono tempestivi nel fare il tracciamento e solo in caso di ritardo dovrà intervenire l'azienda con i suoi dati. In ogni caso in presenza di un positivo l'azienda dovrà prevedere una sanificazione straordinaria dei reparti e degli eventuali servizi in cui la persona ha svolto l'attività.

 

Nuove Linee Guida  ALLEGATO 1    ALLEGATO 2

30 Novembre 2020

Al via dalle ore 12:00 del prossimo 15 Dicembre la presentazione delle domande per il bando Digital Transformation del MISE. L'incentivo mira a sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese (in forma singola oppure aggregata), attraverso l'applicazione di tecnologie avanzate previste nell'ambito di Impresa 4.0 e di quelle relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera.(segue)

 

30 novembre 2020 

 Confartigianato Alimentazione allo scopo di fornire alle Imprese del settore alimentare strumenti accessibili che permettano di promuovere, distribuire e vendere le produzioni artigianali anche alle piccole imprese, promuove COMPRARTIGIANO in collaborazione con Made in Italy per integrare l’offerta dei servizi online e offline.

COMPRARTIGIANO si compone di :

 

  • PIATTAFORMA E-COMMERCE: per la vendita dei prodotti su web, in modalità B2B (da produttore ad operatore commerciale) e B2C (da produttore a consumatore finale) totalmente costruita e gestita su misura per le imprese artigiane, che adotta tutte le tecnologie di ultima generazione in materia di commercio elettronico, analisi dei dati e web marketing al fine di massimizzare le opportunità di vendita online. L'adesione annuale al progetto è GRATUITA con zero vincoli, zero costi e con tutti i servizi di marketing, spedizioni/logistica integrati. 
  • COMPRARTIGIANO STORES: oltre al portale e-commerce, il progetto prevede anche l’apertura di punti vendita sul territorio nazionale dove sarà possibile acquistare, degustare, somministrare una grande varietà di produzioni artigianali organizzando anche show cooking dal vivo  per le varie specialità gastronomiche dei territori italiani. 
  • COMPRARTIGIANO APP: mobile disponibile per i sistemi operativi IOS e Android e destinata al Consumatore per ricevere notifiche sulle ultime offerte direttamente sul proprio cellulare, acquistare i prodotti e spedirli dove si desidera.

 

VISITA IL SITO COMPRARTIGIANO 

 

Per ulteriori informazioni contattare:

 Ufficio Categorie Silvia Marchesi
☎️0573/937842
✉️This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.