fbpx

Displaying items by tag: ristorazione

8 Gennaio 2020

 
Il bando aprirà l'11/1 alle ore 9.00 e resterà aperto fino alle ore 17.00 del 25/1.
 
Ecco una breve scheda di sintesi

Ateco ammissibili:

  • Gruppo 56 (ristorazione)
  • 93.29.10 (discoteche)

Si tratterà di codici prevalenti in quanto la Regione Toscana ha già estratto i dati camerali aggiornati delle aziende beneficiarie al 15 Dicembre che verranno utilizzati per avere precompilati campi anagrafici delle richieste.

Requisito: 

  • riduzione fatturato almeno del 40% tra il periodo 01/01 - 30/11 del 2020 rispetto e lo stesso periodo del 2019.
Per le aziende iscritte nel 2019 il calcolo viene fatto confrontando i mesi di attività del 2019 con quelli analoghi del 2020.
Per le aziende nate nel 2020 non viene calcolato lo scostamento ed il contributo sarà riparametrato sulla base dei mesi di apertura.

Contributo flat pari a 2.500 euro (escluse le aziende nate nel 2020).

La Regione verificherà tra i requisiti la sussistenza delle regolarità contributiva (DURC)

L'invio delle domanda è possibile solo con procedura informatica con autenticazione obbligatoria tramite Carta Nazionale dei Servizi o Spid.

La graduatoria verrà formulata sulla base del maggior calo di fatturato in termini percentuali con ordinamento decrescente.
 
Per informazioni Ufficio Credito Andrea Pedaggi 0573 937840 email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
 
Published in NEWS

29 ottobre 2020

Le associazioni regionali Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Cna e Confindustria, con l’adesione di Coldiretti, lanciano al governatore Giani e all’assessore Marras l’idea di autorizzare in Toscana la somministrazione fino alle ore 22 a ristoranti, pizzerie, pub e paninoteche e fino alle 20 a bar, pasticcerie e pizzerie a taglio, come consentirebbe di fare un comma del Dpcm 24 ottobre 2020 e come già disposto da alcuni altri enti territoriali. Forte e unitario l’appello delle Associazioni a scongiurare il rischio di nuove restrizioni ad altre attività produttive ed economiche (segue)

 

Published in NEWS

28 ottobre 2020

 Via libera dalla Conferenza Stato Regioni di oggi al Decreto attuativo Mipaaf sul 'Fondo ristorazione'. 


Il provvedimento, che sarà a breve emanato di concerto con il Mef, stabilisce i criteri, i requisiti e le modalità di erogazione del contributo a fondo perduto destinato alle imprese del settore ristorazione per l'acquisto di prodotti, inclusi quelli vitivinicoli, di filiere agricole e alimentari, anche  DOP  e IGP, valorizzando la materia prima del territorio.(segue)

Published in NEWS