fbpx

Displaying items by tag: blocco

12 ottobre 2020

Rientra nel generale blocco dei licenziamenti previsto fino al 31 dicembre 2020 (salvo ulteriori proroghe) anche l’interruzione del rapporto di lavoro per completamento attività/fine cantiere nel settore delle costruzioni edili.

 Pertanto, le imprese edili che hanno assunto dipendenti su cantiere sono costrette a tenerli in forza anche nel caso i lavori siano completati e pertanto, se possibile, a “impiegarli” su altri cantieri o, nell’impossibilità di ricollocarli, a far fruire loro le ferie maturate o richiedere per gli stessi la cassa integrazione.

Lo spostamento su altri cantieri necessita di apposita procedura, anche per tentare di non vedersi disconoscere da INPS l’esonero dal pagamento del ticket licenziamento (previsto dall’art. 2 comma 34 lett. b) della legge 92/2012) quando questo potrà intervenire.

Published in NEWS