fbpx

Displaying items by tag: Bando

5 Gennaio 2020

Dal 4 gennaio 2021 è possibile presentare le  domande per ottenere finanziamenti dalla Regione Toscana per le micro e le piccole imprese, , condotte da giovani, donne o destinatari di ammortizzatori sociali che apriranno nuove attività oppure costituite da non più di due anni

I finanziamenti saranno concessi a sportello: ovvero i progetti saranno finanziati secondo l’ordine cronologico di arrivo della domanda.

La domanda prevede la possibilità di richiedere fino a 24.500 euro, nella misura del 70% del costo massimo ammissibile di 35.000 euro, a tasso zero e restituibili in sette anni. Potranno usufruire di tale finanziamento le micro e piccole imprese (nonché i liberi professionisti) definite giovanili, femminili oppure di destinatari di ammortizzatori sociali la cui costituzione è avvenuta nel corso dei due anni precedenti la data di presentazione della domanda, oppure persone fisiche intenzionate ad avviare un’attività imprenditoriale che costituiranno una micro o piccola impresa (o un’attività di libero professionista) definita giovanile, femminile oppure di destinatari di ammortizzatori sociali, entro sei mesi dalla comunicazione dell’ammissione.

Il valore totale del progetto di investimento ammesso non può essere inferiore a € 8.000,00 e superiore a € 35.000,00 (progetti di investimento superiori saranno comunque ammessi fino all’importo di € 35.000,00 fermo restando l’obbligo di rendicontare l'intero valore dell’investimento).

Le imprese devono esercitare un’attività identificata come prevalente nella sede o unità locale che realizza il programma di investimento, nel territorio della Regione Toscana, rientrante nelle seguenti sezioni della Classificazione delle attività economiche ATECO ISTAT 2007:

B – Estrazione di minerali da cave e miniere
C – Attività manifatturiere
D – Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata
E – Fornitura di acqua; reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e risanamento
F – Costruzioni
G – Commercio all’ingrosso e al dettaglio, con esclusione delle seguenti categorie: 45.11.02,
45.19.02, 45.31.02, 45.40.12, 45.40.22 e del gruppo 46.1
H – Trasporto e magazzinaggio
I – Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione
J – Servizi di informazione e comunicazione
M – Attività professionali, scientifiche e tecniche
N – Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese
P – Istruzione, limitatamente al gruppo 85.52
Q – Sanità e assistenza sociale, ad eccezione del gruppo 86.1

La domanda di agevolazione è redatta esclusivamente online, previo rilascio delle credenziali di accesso al sistema gestionale disponibile al sito Internet www.toscanamuove.it L’attività istruttoria si concluderà entro 30 giorni dalla data di presentazione della domanda (fatto salvo eventuale periodo di sospensione per integrazioni) con la comunicazione della concessione o di non ammissibilità tramite lo stesso portale. 

 

Per ulteriori informazioni contattare l’ufficio credito: Andrea Pedaggi 0573/937840 This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

Published in NEWS
Mercoledì, 16 Dicembre 2020 14:56

INAIL: BANDO ISI 2020

16 Dicembre 2020

E' pubblicato sul sito dell'inail il nuovo bando per i finanziamenti a fondo perduto fino al 65% rivolti a chi fa investimenti per migliorare la sicurezza sul lavoro.

Il bando si basa sempre sul meccanismo del click-day.

Le tipologie di intervento finanziabili sono quattro:

  1. Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
  2. Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi
  3. Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
  4. Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività  Pesca e fabbricazione mobili

Questo il link con tutte le informazioni per chi volesse approfondire

https://www.inail.it/cs/internet/attivita/prevenzione-e-sicurezza/agevolazioni-e-finanziamenti/incentivi-alle-imprese/bando-isi-2020.html

 
Nel mese di gennaio andremo ad organizzare una diretta facebook  aperta alle domande per tutti gli interessati.
Published in NEWS
Lunedì, 30 Novembre 2020 14:19

Bando Digital Transfomation

30 Novembre 2020

Al via dalle ore 12:00 del prossimo 15 Dicembre la presentazione delle domande per il bando Digital Transformation del MISE. L'incentivo mira a sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi delle micro, piccole e medie imprese (in forma singola oppure aggregata), attraverso l'applicazione di tecnologie avanzate previste nell'ambito di Impresa 4.0 e di quelle relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera.(segue)

 

Published in NEWS
Venerdì, 30 Ottobre 2020 11:00

Bando ICE "D-TEM ACADEMY per giovani laureati

30 ottobre 2020

Vi informiamo che l'ICE ha pubblicato un bando per 2 edizioni del Corso di specializzazione gratuito "D-TEM ACADEMY per GIOVANI LAUREATI", che si terranno nel periodo gennaio-giugno 2021. L'iniziativa è destinata a 50 giovani laureati, under 35, interessati a ricevere una formazione specialistica in export management.

Il percorso formativo, che sarà realizzato in modalità blended, si svilupperà in due fasi:

- La prima prevede l'erogazione di una formazione full time che verterà su specifiche tematiche tra cui social media management, tecniche di branding e storytelling, gestione dei canali e-commerce, marketplace, cyber security, blockchain, business sustainability management.

- La seconda fase, focalizzata sul project work, ha l'obiettivo di individuare, d'intesa con l'azienda abbinata, un mercato target per una strategia di internazionalizzazione.

Il percorso formativo è gratutito; i partecipanti usufruiranno di una borsa studio come riportato nel bando, all'art. 11

La deadline per presentare domanda di adesione è fissata al 16 novembre 2020.

Per scaricare il bando: http://www.exportraining.ice.it/images/BANDO-D-TEM-Giovani-Laureati.pdf

Per maggiori informazioni: Ufficio Internazionalizzazione Confartigianato Imprese Pistoia: Massimo Bianchi Tel 0573 937886 e-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Published in NEWS

5 ottobre 2020

Potranno essere presentate a partire dal prossimo 15 ottobre ore 9.00 (il giorno successivo alla pubblicazione sul BURT) le domande relative al bando a sostegno alle imprese del sistema turistico danneggiate dalla crisi provocata dall’emergenza sanitaria. La dotazione finanziaria ammonta a 5 mln di euro (3 milioni destinati alle agenzie turistiche e guide, e 2 milioni per tassisti, Ncc, noleggio bus e altre attività di trasporto).

Il sostegno è sotto forma di contributo a fondo perduto e verrà corrisposto a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1 maggio 2020 al 31 agosto 2020 sia inferiore ai due terzi dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi relativi allo stesso periodo del 2019. L’agevolazione è calcolata sulla riduzione di fatturato e di corrispettivi e va dal 20% per microimprese e professionisti, con contributo minimo di 1000 e massimo di 3000 euro, al 15% per tutte le altre imprese, con contributo minimo di 2000 e massimo di 4000 euro.

Il soggetto gestore è Sviluppo Toscana che accoglierà le domande, soltanto attraverso il proprio portale, a partire dal giorno 15 ottobre  fino ad all’esaurimento delle risorse (Sviluppo Toscana, appena questo dovesse verificarsi, pubblicherà un avviso sul portale). Ad ogni modo la raccolta delle domande si concluderà alle 23.59 del 15 novembre prossimo .

Per informazioni Ufficio Credito Andrea Pedaggi 0573/937840 This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Scarica il Bando

Published in NEWS

Confartigianato Trasporti comunica che l’Albo Autotrasporto ha pubblicato sul proprio sito il bando L'AUTOTRASPORTO SICURA

Il bando (frutto della concertazione tra Confartigianato e Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture) è rivolto a tutte le imprese di autotrasporto regolarmente iscritte all’Albo, di qualunque natura giuridica e tipologia, in possesso dei requisiti previsti ed ha come finalità quella di recuperare i costi sostenuti per l'acquisto delle protezioni anti Covid19. (segue)

Published in NEWS

10 settembre 2020

A seguito della forte azione di rappresentanza sindacale svolta dalla nostra Associazione, la Regione Toscana ha stanziato risorse importanti (oltre 120 milioni di euro) per sostenere la ripresa degli investimenti da parte delle imprese artigiane e delle PMI, manifatturiere e non e dei lavoratori autonomi. L’aiuto consiste in un contributo in conto capitale nella misura minima del 40%.

 

 Abbiamo notizie che nei prossimi giorni sarà pubblicato uno specifico Bando che regolamenterà l’erogazione di contributi alle imprese.

L’intervento della Regione Toscana riguarderà spese per investimenti in beni strumentali nuovi, materiali ed immateriali collegati all’attività economica e avviati successivamente alla data del 1 febbraio 2020. Sono ammesse spese correnti per un importo non superiore al 30% dell’intero costo ammissibile.

 Il costo totale dell’intervento di investimento andrà da un minimo di 20 mila ad un massimo di 200.000,00 euro.

 L’aiuto partirà da un minimo del 40% e potrà essere ulteriormente incrementato al verificarsi di alcune condizioni e comunque non oltre la soglia massima di intensità d’aiuto dell’80%.

 Saranno ammesse le domande delle imprese che  a partire dal 1 febbraio 2020  non abbiano operato licenziamenti e si impegnino a mantenere il livello occupazionale nei 12 mesi successivi all’ammissione al finanziamento.

Inoltre il progetto di investimento dell’impresa sarà valutato sotto il profilo della validità economica e finanziaria.

 A fronte di quanto sopra, Vi invitiamo a voler prendere contatto con il nostro ufficio credito (This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.  0573937840) per valutare la fattibilità della domanda ed essere assistiti nella presentazione della stessa

Published in NEWS