fbpx

Nuova gestione rifiuti

23 Settembre 2020

Dal 26 settembre 2020 entra in vigore il D.Lgs. 116/2020 che modica l'art.190 del D.Lgs. 152/2006.

Da tale data, secondo l'art. 1 di tale decreto, vengono  esonerati dall'obbligo della tenuta dei registri di carico e scarico rifiuti, oltre che gli imprenditori agricoli con un volume di affari annuo inferiore agli 8000 € e le imprese che trasportano i propri rifiuti non pericolosi, anche le imprese che producono rifiuti NON pericolosi e che non hanno più di 10 dipendenti.

Lo stesso decreto raddoppia anche le soglie dei quantitativi di rifiuti prodotti che consentono alle aziende la possibilità di assolvere alla tenuta dei registri presso le associazioni di categoria, e che vengono stabilite in 20 tonnellate di rifiuti NON pericolosi e 4 per quelli pericolosi, a differenza delle precedenti che ponevano il limite in 10 e 2 tonnellate.

Per qualsiasi informazione o richiesta di sopralluoghi gratuiti al fine di verificare la vostra gestione dei rifiuti potete rivolgersi al nostro Ufficio Ambiente -Geos Federica Ferri 0573/937882