Le quote del 2019 per l’Albo degli autotrasportatori

ROMA - Il Comitato centrale dell’Albo degli autotrasportatori ha approvato la quota di iscrizione dovuta dalle imprese per l’anno 2019.

Gli importi non sono variati rispetto al 2018 ed il versamento deve avvenire entro il 31 dicembre 2018 (è già possibile effettuare il pagamento).

Gli strumenti utilizzabili sono:

Carta di credito Visa

Carta di credito Mastercard

Postpay (privato o impresa)

BancoPosta (privato o impresa)

Quest’anno c’è una novità: dal 3 dicembre, sarà possibile pagare la quota annuale anche tramite il bollettino postale cartaceo precompilato, scaricabile direttamente dal sito dell’Albo Autotrasporto, accedendo alla sezione “pagamento quote”.

Il bollettino, una volta stampato, potrà essere pagato presso un qualsiasi ufficio postale.

La prova dell’avvenuto pagamento deve essere conservata dalle imprese, non dovrà essere inviata all’Albo.



SFOGLIA ON LINE

 

CARTA SERVIZI 2016

ESPORTIAMO

banca del monte di lucca